ANPI Forlì / Cesena appuntamenti marzo-aprile 2017

Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea
di Forlì-Cesena – www.istorecofc.it

Newsletter n. 3/2017

 
ISREC_FC_25_04_2015

GLI OCCHI SULLA STORIA
La storia contemporanea al cinema

Seconda edizione. Forlì, marzo-aprile 2017
Totalitarismi e democrazie tra le due guerre mondiali
a cura di Gianfranco Miro Gori e Carlo De Maria
 

Proiezioni cinematografiche per la cittadinanza
Cinema Saffi, Viale dell’Appennino 480, Forlì
7 marzo – 4 aprile 2017, tutti i martedì sera, ingresso gratuito

– 7 marzo, ore 20.45, in occasione della Giornata internazionale della donna: 
I grandi magazzini (Italia 1939) di Mario Camerini.
Introducono: Patrizia Dogliani (storica, Università di Bologna) e Miro Gori (critico cinematografico). Saluti di Elisa Giovannetti (Assessora Cultura, Politiche giovanili, Pari opportunità del Comune di Forlì). 
Coordina Carlo De Maria (Direttore Istituto storico di Forlì-Cesena)

– 14 marzo, ore 20,45: Il trionfo della volontà (Der Triumph des Willens, Germania 1935) di Leni Riefenstahl.
Introduce Miro Gori.

– 21 marzo, ore 20,45: Train de vie. Un treno per vivere (Train de vie, Francia/Belgio/Romania 1998) di Radu Mihaileanu.
Introduce Miro Gori.

– 28 marzo, ore 20,45: Terra di Spagna (Spanish Earth, Usa 1937) di Joris Ivens.
Introduce Carlo De Maria.

– 4 aprile, ore 20,45: Terra e libertà (Land and Freedom, Gran Bretagna/Spagna 1995) di Kean Loach.
Introduce Carlo De Maria.

Proiezioni cinematografiche per le scuole
Fabbrica delle Candele, Piazzetta Corbizzi, Forlì
16 e 23 marzo 2017, ore 11, ingresso gratuito.
Info e prenotazioni:
Istituto storico, tel. 0543/28999, mail istorecofo@gmail.com

Scarica la locandina [pdf]
Info: Istituto storico, tel. 0543/28999
istorecofo@gmail.com
Gli Occhi sulla Storia è una iniziativa promossa dall’Istituto storico di Forlì-Cesena, con il patrocinio, il contributo e la collaborazione del Comune di Forlì (Assessorato alla Cultura, Politiche giovanili, Pari opportunità) e di Atrium Forlì. Continue reading ANPI Forlì / Cesena appuntamenti marzo-aprile 2017

Share

I nuovi potenti e l’informazione

Ogni volta che un potente, anche se nuovo di zecca, attacca ferocemente chi lo critica, allora bisogna preoccuparsi e non abbassare la testa

di MARIO CALABRESI

IL POTERE attacca l’informazione quando è in difficoltà, quando la vive come un intralcio alla sua azione o alla sua narrazione. Succede da sempre, ma oggi i nuovi potenti, che amano comunicare direttamente con i cittadini senza fastidiose mediazioni e senza il rischio di fastidiose domande, sono più radicali e cercano di risolvere il problema all’origine: delegittimare i giornalisti.

I nuovi potenti amano raffigurarsi come outsider, si chiamino Trump o Grillo, come freschi e genuini rappresentanti del popolo a cui giornalisti e giudici cercano invece di mettere i bastoni tra le ruote. Nel caso italiano la polemica contro i magistrati ancora non c’è ma è solo questione di tempo. Il Movimento non governa ancora il Paese ma ha già conquistato la sua capitale e ha capito che nella strada verso Palazzo Chigi l’informazione può essere un ostacolo.
Continue reading I nuovi potenti e l’informazione

Share