Prenotazione copie volumi curati dall’ANPI

Carissime e carissimi,

per quanto riguarda la prenotazione di copie dei volumi “La partecipazione del Mezzogiorno alla Liberazione d’Italia” ed. le Monnier (curato dall’ANPI) e “Zone di guerra, geografie di sangue – L’Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945)” ed. Il Mulino (realizzato da ANPI e INSMLI oggi Istituto nazionale Ferruccio Parri) vi indichiamo di seguito le condizioni di acquisto:

Primo volume:  lo sconto previsto è del 35%. Ogni copia dunque costa 13.65 euro anziché 21 euro. Per prenotare le copie dovrete fare un ordine direttamente a noi (segreterianazionale@anpi.it) entro e non oltre giovedì 6 luglio. Vi spediremo direttamente dalla nostra sede le copie.

Secondo volume: fino a 20 copie è previsto uno sconto del 15%.  Ogni copia dunque costa 30.60 euro anziché 36.00.  Oltre le 20 copie è previsto uno sconto del 20%. In questo caso una copia costa 28.80 euro anziché 36 euro. Le spese di spedizione saranno a carico dell’editore per acquisti minimi di 20 copie, per quantità inferiori sarà addebitato l’importo forfettario di € 5,20.

Le copie possono essere prenotate direttamente all’editore: alessandra.lodi@ilmulino.it.  E’ importante specificare che scrivete a seguito dell’accordo tra Il Mulino e l’ANPI nazionale.

Saluti

 LA SEGRETERIA NAZIONALE ANPI

Share

Il Partigiano Bambino – la storia di Gildo Moncada

Sabato 1 aprile 2017, alle ore 18.30, presso il circolo “Dock 61” in via Magazzini posteriori a Ravenna, presenteremo, in prima nazionale in romagna, il libro Il Partigiano Bambino – la storia di Gildo Moncada.

Gildo Moncada è stato Partigiano a 16 anni tra i “Leoni” lungo la linea Gotica.
Artista a Milano e Roma dopo la guerra.
Dirigente del PCI e dell’Anpi nella sua amata Agrigento in Sicilia.
Questo libro, autofinanziato e autoprodotto lo racconta.
Una storia inedita nell’anno che ci porta al 70 entesimo anniversario di quella Costituzione per cui ci siamo orgogliosamente battuti.

Sarà presene l’autore Raimondo Moncada intervistato da Valentina Giunta, l’accompagnamento musicale, interamente tratto da musiche della tradizione Partigiana, sarà di Luca Taddia dei FeV.

 

Share