Tagliatella Antifascista a Predappio – 28 ottobre 2017

In occasione del 73° Anniversario della Liberazione di Predappio,
l’ANPI provinciale di Forlì-Cesena promuove, in collaborazione con il Circolo Arci,

Sabato 28 ottobre 2017 ore 19:30
TAGLIATELLA ANTIFASCISTA
Nel Circolo Arci, via Gramsci, PREDAPPIO (FC)

La data non è casuale. Predappio, città natale di Mussolini fu liberata dai Partigiani dell’8a Brigata Garibaldi dal 26 al 28 ottobre, facendo coincidere la Liberazione della città con la data di quella marcia su Roma che portò a quelle “nefaste conseguenze di vent’anni di fascismo”, come scrive l’Anpi nazionale.
Anpi nazionale che chiede di trasformare il 28 ottobre in un appuntamento che “rappresenti comunque un momento corale e diffuso di informazione e conoscenza su ciò che quella data significa”, creando “un fronte comune contro tutte le forme che il fascismo (non solo quello classico), può assumere nel nostro Paese e in Europa”.

Già lo scorso anno il 28 ottobre fu momento di riflessione e incontro conviviale organizzato dall’Anpi a Predappio con la “Cena Antifascista”.

Esperienza che anche nel 2017 si vuole ripetere ampliandone significato e portata con la “Tagliatella Antifascista” che vuole essere, oltre al momento conviviale, un presidio popolare e democratico in cui incontrarsi in maniera “dolce” e ferma, per mantenere e incrementare la Memoria della Resistenza e dei Valori che i Partigiani ci consegnarono con la Costituzione.

Per ora ci limitiamo a informare come si svolgerà la serata, in attesa di fornire ulteriori “contenuti” all’appuntamento di Predappio cui l’ANPI Provinciale di Forlì-Cesena invita tutti gli Antifascisti ed i democratici.

Il menù della serata (inizio ore 19:30) sarà:
Crostini
Tagliatelle alla lepre
Salsiccia con patate e radicchio
Vino “Sangiovese ROSSO PARTIGIANO” ed acqua compresi.

Costo Euro 18,00 a persona

NB: Prenotazione obbligatoria, entro mercoledì 25 ottobre, al
335 5711478 o 333 1634991

Share

San Michele 2017 – Tornano le “Staffette di Portos & Nadir” con una novità per i più piccoli (e non solo)

sanmichelebagnacavallo_festa_28-9_01-10_2017

Ciao a tutti,
anche quest’anno abbiamo deciso di rompere un po’ le tradizioni e di provare ad aprirci anche a festività non del tutto nostre, come la Festa di San Michele.

Il risultato delle edizioni 2014, 2015 e 2016 ci ha consentito di realizzare: i progetti nelle scuole, le celebrazioni per la Liberazione di Bagnacavallo, collaborare attivamente con le edizioni de”Nel Senio della Memoria” e soprattutto alle 3 giornate di aprile a Masiera di “Anpi in Festa”.

Così eccoci ancora qui .. per la 4° edizione delle “Staffette di Portos & Nadir” una scommessa sempre grande, come anche le risorse che ci stiamo mettendo, ma questo è anche un piccolo passo per riuscire a sensibilizzare la cittadinanza su temi a noi cari, come l’antifascismo, il rispetto della Costituzione, la pace e la legalità.

La Sede di Via Mazzini 45, nelle sere dal 28 Settembre al 1 Ottobre, si trasformerà in un punto di degustazione con prodotti locali e il banchetto con libri, gadgets e tutte le informazioni a vostra disposizione.

Mentre il giorno di SAN MICHELE, Venerdì 29 Settembre, in collaborazione con Cercare la Luna, il Giardino dei Semplici e lo SPI CGIL di Bagnacavallo, al Giardino dei Semplici, ci sarà lo spettacolo di burattini “Una Storia d’Imelda” Uno spettacolo che parla a grandi e piccini della lotta di Resistenza e della Liberazione attraverso il linguaggio popolare e divertente dei burattini.

sanmichelebagnacavallo_festa_28-9_01-10_2017

Speriamo, quindi di vedervi numerosi, anche per un semplice ma R-Esistente saluto.

Il Direttivo

Share