Iniziativa per FESTA DELLA DONNA 2022

Con l’avvicinarsi del 8 marzo Giornata Internazionale della Donna, la sezione A.N.P.I. di Brisighella, come già negli anni scorsi, invita le donne, le ragazze e le bambine, unitamente agli uomini, ai ragazzi ed ai bambini, ad aderire pubblicamente e congiuntamente al significato profondo di questa ricorrenza.
In particolare invita tutte e tutti all’incontro con le lavoratrici dell’Ortofrutticola del Mugello, protagoniste negli ultimi mesi di una delle più importanti e significative lotte per la difesa del proprio posto di lavoro mai condotte in questa vallata, in questa Toscana-Romagna dove i confini sono amministrativi ma non di popolo.
Donne Capaci di tutto
incontro con le lavoratrici dell’Ortofrutticola del Mugello
 Sabato 5 marzo 2022 – ore 20.30
Sala Polivalente Cicognani – Viale Pascoli, 1 – Brisighella
Le andiamo ad incontrare e le vogliamo ringraziare perché:
  • il lungo presidio ininterrotto – così determinato pur se doloroso e faticoso – ha saputo compattare non solo le maestranze e le forze sindacali, ma anche cittadine e cittadini di Marradi e Comunità limitrofe con le rispettive Istituzioni civili, le aggregazioni sociali e politiche;
  • tutte e tutti hanno saputo mostrare con fermezza la propria dignità personale; e contrastare le grette logiche padronali con la forza delle proprie capacità professionali e la qualità dei prodotti del territorio;
  • questa esperienza ci ha dimostrato quanto siano importanti la coesione e la solidarietà che non vanno mai date per scontate ma sempre guadagnate con onore sul campo.
Dopo l’accoglienza la serata sarà introdotta e moderata da Angela Esposito. La conversazione sarà preceduta dal cortometraggio “Zappaterra” (Diari della Sacher di Nanni Moretti), microstoria della vita di una meravigliosa donna di montagna Margherita Ianelli (1922 – 2011), dalla scuola fascista di Marzabotto alla guerra e dopoguerra, fino alla Bologna degli anni ottanta. È atteso l’intervento dello scrittore e giornalista Maurizio Maggiani, particolarmente vicino a questa vicenda come da sempre particolarmente partecipe alle innumerevoli esperienze di vita nella storia di questo Paese. 
L’Ortofrutticola del Mugello (Italcanditi) non chiuderà. Dopo una trattativa tra sindacati e proprietà è stata raggiunta un’intesa, poi approvata dalle maestranze. Il presidio delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Ortofrutticola del Mugello ha cessato la mobilitazione. “Grazie all’alleanza tra sindacati e istituzioni di ogni livello e grazie agli impegni presi dai soggetti industriali lo stabilimento di Marradi rimarrà aperto, con gli stessi livelli occupazionali dello scorso anno fino alla fine del 2023″.
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.