Salutando Lea “Sultana” Bendandi

Lea_Sultana_Bendandi

I funerali della Staffetta Partigiana Lea “Sultana” Bendandi verranno celebrati a Russi, lunedì 28 settembre 2015 alle ore 15:00.

Partenza camera mortuaria.

Ciao Lea Sultana!

Share

2 thoughts on “Salutando Lea “Sultana” Bendandi

  1. ALLE FRONDE DEI SALICI
    E come potevano noi cantare
    Con il piede straniero sopra il cuore,
    fra i morti abbandonati nelle piazze
    sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
    d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
    della madre che andava incontro al figlio
    crocifisso sul palo del telegrafo?
    Alle fronde dei salici, per voto,
    anche le nostre cetre erano appese,
    oscillavano lievi al triste vento.
    Salvatore Quasimodo.

    In memoria di Lea,dedico questa poesia di S.Quasimodo

  2. In memoria della Partigiana Lea dedico questa poesia di S. Quasimodo
    ALLE FRONDE DEI SALICI
    E come potevano noi cantare
    Con il piede straniero sopra il cuore,
    fra i morti abbandonati nelle piazze
    sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
    d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
    della madre che andava incontro al figlio
    crocifisso sul palo del telegrafo?
    Alle fronde dei salici, per voto,
    anche le nostre cetre erano appese,
    oscillavano lievi al triste vento.
    Salvatore Quasimodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.