I 13 salvataggi di Classe – spettacolo teatrale – martedì 9 luglio – ore 21.00 – Classe (Ravenna)

Martedì 9 luglio prossimo, alle ore 21, a Classe, presso la “Vecchia pesa” (Via Classense 88) si svolgerà lo spettacolo teatrale di e con Pierpaolo Zoffoli, con musiche di Luca Caroli, intitolato I tredici salvataggi di Classe.

Lo spettacolo si incentra sul salvataggio della basilica di Sant’Apollinare in Classe, avvenuta il 19 novembre del 1944 con un’azione congiunta di partigiani del Distaccamento “Garavini”, della “Porter Force” britannica e del “Popski Private Army” che, occupando Classe, impedirono la distruzione della basilica.

Ma si incentra soprattutto sulle numerose versioni (tredici!) che vennero messe in campo nell’immediato dopoguerra non tanto sull’incursione in sé, che nessuno contesta, quanto sui meriti di avere ritardato – e quindi reso inutile ed evitato – l’annunciato bombardamento alleato contro il campanile, che costituiva un punto di osservazione ottimale per dirige il fuoco dell’artiglieria tedesca contro gli Alleati in avanzata.

Versioni diverse a seconda dei protagonisti a vario titolo dell’impresa, della coloritura politica che intesero darle in un dopoguerra ormai segnato dalla “guerra fredda”.

Una storia interessante, poco conosciuta e piena di sorprese, in cui probabilmente diversi protagonisti – pur mossi da ideali e con ruoli diversi – contribuirono ognuno per proprio conto e talvolta all’insaputa l’uno dell’altro a salvare quello che oggi è uno dei monumenti “Patrimonio dell’umanità”.

Lo spettacolo è stato reso possibile dal contributo dell’ANPI provinciale e Sez. Zambianchi di Ponte Nuovo, con il patrocinio del Comune di Ravenna e la collaborazione dell’Istituto Storico della Resistenza di numerose associazioni, nell’ambito delle iniziative per l’80° anniversario della Liberazione.

per maggiori info: Pierpaolo Zoffoli +393339748361

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.