Celebrazione istituzionale del 75° anniversario della Liberazione a Conselice

Gentilissimi,

a causa del perdurare dello stato di emergenza sono ad informarvi che purtroppo anche il consueto programma delle iniziative in occasione della Liberazione di Conselice dovrà essere profondamente ridimensionato, cosa che probabilmente avverrà anche per le celebrazioni del 25 aprile.

Il 25 aprile alle ore 11 il Sindaco renderà omaggio ai caduti con una deposizione di corone presso il Monumento ai Caduti di Conselice in piazza Foresti, presso le ex scuole elementari di via Mameli a San Patrizio e presso il Monumento ai Caduti di Lavezzola in piazza Caduti.

Mai come in questo momento, in cui la nostra possibilità di muoverci e incontrarci è giustamente limitata per far fronte a questo nemico invisibile, abbiamo bisogno di celebrare la nostra libertà e il sacrificio di chi ha lottato per garantircela.

Per questo inviterò comunque i cittadini a celebrare insieme questo importante momento, esponendo la bandiera italiana dalle loro finestre e osservando un minuto di silenzio alle 11 in concomitanza con la deposizione riservata delle corone.

Inoltre i canali di comunicazione web e social dell’Amministrazione comunale inizieranno, dal 9 aprile per terminare il 25 aprile, la condivisione di video, documentazioni, testimonianze locali e nazionali per celebrare, seppur in modo diverso, la nostra Liberazione, dando rilievo al 13 e 14 aprile, giorni della liberazione delle località del nostro Comune. In particolare si chiederà ai cittadini, attraverso i canali social, di condividere una breve video testimonianza di un parente o conoscente conselicese che ha vissuto la liberazione, per concludere il 25 aprile con la diffusione di un video montaggio delle testimonianze raccolte, quelle già presenti in archivio e gli interventi degli amministratori.

In questo mi rivolgo soprattutto all’ANPI di Conselice-San Patrizio e all’ANPI di Lavezzola per invitarli a metterci a disposizione il patrimonio documentale in loro possesso e per condividere l’iniziativa attraverso i loro iscritti e i canali di comunicazione a loro disposizione.

Vi ringrazio sin da ora per la collaborazione e resto a disposizione per approfondire e sviluppare ulteriori idee che dovessero nascere al riguardo.

Il sindaco

Paola Pula

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.