VITTORIO VIDALI – io non sono quello che fui

BIOGRAFILM FESTIVAL di Bologna presenta in anteprima mondiale
sabato 15 giugno 2019, alle 16:15, cinema Lumière, sala Scorsese il documentario

VITTORIO VIDALI – io non sono quello che fui

GUARDA IL TRAILER

La vita di Vittorio Vidali assomiglia alla visione del film Rashomon di Kurosawa. Come in questo film di ogni evento ci sono più verità e narrazioni diverse. Nato a Trieste nel 1900, lo troviamo negli Stati Uniti quando organizza le manifestazioni per la liberazione degli anarchici Sacco e Vanzetti, durante la guerra di Spagna, quando diventa il Comandante Carlos, in Messico dove combatte il trotzkismo e comincia il rapporto con Tina Modotti, a Trieste a contrastare il comunismo di Tito, a Roma quando diventa senatore della Repubblica Italiana, di nuovo a Trieste quando scrive le sue memorie e ama incontrarsi con Claudio Magris.

Un film di Giampaolo Penco, a partire dalle ricerche di Patrick Karlsen. Realizzato con il contributo del Fondo regionale per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia e la Film Commission Friuli Venezia Giulia.

Share

1° PREMIO NAZIONALE DI POESIA ‘LA STAFFETTA’ per Opere Edite e Inedite

PREMIO NAZIONALE DI POESIA ‘LA STAFFETTA’

I Edizione 2018 per Opere Edite e Inedite

Scadenza 31 Gennaio 2019

Scarica/leggi il Pdf del bando (161 Kb)

I) BANDO E FINALITA’ DEL PREMIO

Il Presidente della Sezione A.N.P.I. di Castelbolognese (RA) Lucio Borghesi indice la prima edizione del Premio Letterario “La Staffetta” allo scopo di celebrare le staffette partigiane, donne eroiche e disarmate che, durante la Resistenza, portarono, a rischio della propria vita, messaggi, armi e rifornimenti alle formazioni partigiane impegnate nella lotta alla tirannide nazi-fascista.

Il presente Concorso è indetto anche per contribuire alla realizzazione materiale di un monumento dedicato a queste eroiche figure da non dimenticare.

La celebrazione del Premio e la relativa cerimonia di premiazione avrà luogo Venerdì 8 (OTTO) marzo 2019 presso la Sala Consiliare del Comune di Castelbolognese (Ra) in Piazza Bernardi n. 1

II) PARTECIPAZIONE

Il Premio è rivolto a SINGOLE POESIE INEDITE o EDITE (cartaceo o e-book) relative a qualsiasi anno di pubblicazione. È d’obbligo per i Partecipanti la maggiore età.

Il Premio si articola in due Sezioni:

Sezione A. “DIALOGHI DI RESISTENZE”, incentrate su temi civili.

Sezione B. “POESIA A TEMA LIBERO”

  • Potranno essere presentate da un minimo obbligatorio di 2 (due) fino ad un massimo di 5 (cinque) poesie per ogni singolo autore rientranti in una sola o in entrambe le categorie;
  • per entrambe le sezioni i singoli componimenti non dovranno superare i 35 versi cadauno ed essere scritti su singoli fogli doc-Word, SENZA NESSUN SEGNO DI RICONOSCIMENTO a parte l’indicazione della sezione cui si intende iscrivere l’opera.

Le opere inviate non verranno restituite.

Share