Arteinte: una favola per sostenere chi combatte il virus in prima linea

Il ricavato del libro “Aiutami a volare” scritto da Francesca Viola Mazzoni andrà all’ospedale di Ravenna

Articolo di Sofia Ferranti – Il Corriere di Romagna

Aiutami a volare: una favola per dare speranza ai bambini con bisogni speciali, ma anche un modo per contribuire alla lotta contro il coronavirus, con una raccolta fondi che andrà a favore dell’ospedale Santa Maria delle Croci.

Si tratta dell’ultima iniziativa organizzata da Arteinte social Project – l’associazione onlus guidata da Valeria Leoni – in accordo con l’Ausl Romagna. «Noi di solito organizziamo progetti per i bambini e per i ragazzi con bisogni speciali, in questo periodo in cui tutto è fermo per l’emergenza Covid-19 abbiamo deciso di dare una mano e di contribuire all’acquisto di dispositivi di protezione individuale per gli operatori sanitari che lavorano ogni giorno in prima linea contro il virus – afferma Valeria Leoni -. Il libro Aiutami a volare, scritto dall’attrice e scrittrice Francesca Viola Mazzoni, che da sempre sostiene le nostre iniziative, era pronto da tempo. È una favola che educa alle differenze ed al rispetto incondizionato e sottolinea l’importanza di salvaguardare la natura e tutti gli esseri viventi. Un libro che nasce con l’intenzione di trasmettere un segnale soprattutto ai più piccoli, di trasformare i propri limiti in risorse e la delicatezza in una sorgente inimmaginabile di forza. Alla favola è abbinata una canzone del cantautore Andrea Lama, che ringrazio per il contributo, realizzata per l’occasione».

Come funziona la raccolta fondi a favore dell’ospedale? «Il libro verrà pubblicato a giugno, in questi giorni abbiamo messo sulla nostra pagina Facebook arteintesocialproject e sul nostro sito un video-trailer della favola realizzato da Gas Devi, autore anche delle illustrazioni del libro, che è possibile prenotare fin da subito; i proventi della vendita del libro e le donazioni che tutti possono fare, verranno poi accreditate all’ospedale Santa Maria delle Croci. Le persone che vogliono prenotare la favola o fare una donazione per l’ospedale possono farlo tramite bonifico (IBAN IT 07P0 5387 13102 00000 2545499) specificando nella causale: donazione per emergenza sanitaria coronavirus. Nella nostra pagina fb a breve partiranno una serie di video-messaggi per promuovere il libro e la raccolta fondi – conclude Leoni-. Comincerà l’autrice della favola, Francesca Mazzoni, poi seguirà il video di Andrea Lama e quindi quelli di altri artisti, operatori sanitari, persone del mondo sociale ed latri ancora». Il libro si può ordinare attraverso il sito, con contatto fb, oppure via mail all’indirizzo arteintesocialproject@gmail.com.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.