Rossetta – 24 aprile 2014 – Vile atto fascista

Ieri, sul fiume Senio, all’altezza di Rossetta, nella notte, ignoti nelle persone ma noti nelle farneticanti idee hanno imbrattato con la complicità del buio il monumento ai martiri della Lotta di Liberazione, scrivendo frasi inneggianti al fascismo. E non solo: hanno tolto il Tricolore e lo hanno sostituito con la triste bandiera che riporta alla Repubblica Sociale Italiana.

Tutti ciò indigna ed è una offesa alla nostra storia di democratici, alla Resistenza, alla gente di Ravenna che lottò e lotta per il vivere civile.

Domani l’ANPI invita tutti alle manifestazioni del 25 aprile, affinché la risposta al fascismo sia alla luce del sole e corale, esplicita, numerosa.

Share

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.