I comunisti sulla Luna. L’ultimo mito della Rivoluzione russa

Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea
di Forlì-Cesena – www.istorecofc.it
Newsletter n. 19Bis/2017
 
ISREC_FC_25_04_2015
 
Errata Corrige

Sabato 18 novembre, ore 17, Forlì, Casa Saffi, via Albicini 25
I comunisti sulla luna. L’ultimo mito della rivoluzione russa
Presentazione del libro di Stefano Pivato e Marco Pivato

Rispetto a quanto indicato nella newsletter precedente, ratifichiamo la data della presentazione del libro di Stefano Pivato e Marco Pivato: è in programma sabato 18 novembre (non sabato 8 novembre), alle ore 17, a Forlì, Casa Saffi, in via Albicini 25. Scusandoci per il disguido, vi aspettiamo numerosi.

In occasione del 60° anniversario del lancio dello Sputnik e a cento anni dalla Rivoluzione russa,
l’Istituto storico presenta il libro di Stefano Pivato e Marco PivatoI comunisti sulla Luna. L’ultimo mito della Rivoluzione russa (Bologna, Il Mulino, 2017).
Ne parlano con gli autori: Carlo De Maria (Direttore dell’Istituto storico) e Gianfranco Miro Gori (Presidente ANPI Forlì-Cesena). Coordina: Alberto Gagliardo.
L’incontro è valido per l’aggiornamento degli insegnanti.

Scarica la locandina (PDF) Continue reading I comunisti sulla Luna. L’ultimo mito della Rivoluzione russa

Share

Cinque donne antifasciste – Cinque storie faentine

Venerdì 17 novembrealle ore 21Mattia Randi presenta il suo libro

“Donne antifasciste – Cinque storie faentine”

(edizioni La Lampada)


Partecipano Angelo Emiliani e Franco Conti, presidente del Centro residenziale Ca’ di Malanca. In collaborazione con l’Anpi di Faenza.
 
Il testo “Donne antifasciste”nasce da una ricerca trasversale dell’autore. Consultando infatti i materiali del Casellario Politico Centrale alla ricerca di dati su alcuni antifascisti faentini, è saltato subito all’occhio la differenza abissale che corre tra i due generi: 370 uomini segnalati contro appena 5 donne.
Chi erano queste cinque donne? La più famosa è Carmen (Carmela) Emiliani, moglie di Pietro Nenni. Poi vi sono due donne legate da un vincolo familiare, le sorelle Domenica ed Anna Pasi. Infine altre due donne, anch’esse strette attorno alla medesima vicenda: una è la moglie di Riccardo Donati (Barisàn), l’altra è Linda Silvagni, sorella del marmorino ucciso proprio dal Donati.
Queste cinque storie si intrecciano alle vicende del Ventennio, cinque storie da scoprire, per mantenere viva la memoria della nostra storia recente.Mattia Randi, classe 1990, faentino d’adozione, si è laureato con lode e menzione di pubblicazione presso la Facoltà di Scienze Storiche e Orientalistiche dell’Università di Bologna con una tesi dal titolo “La chiave del successo: il caso CISA di Faenza” (1928-1991). E’ redattore della rivista “Novantasei – Letteratura, Arte e Storia in Romagna”.
  Continue reading Cinque donne antifasciste – Cinque storie faentine
Share