Il Grido della Farfalla

8° Festival dell’informazione libera

Nb. In caso di pioggia gli eventi previsti in Piazza Unità d’Italia si svolgeranno c/o Sala D’Attorre di Casa Melandri (Via Ponte Marino, 2 a Ravenna)

15 – 16 – 17 – 18 settembre 2016

grido

Perché “Grido Della Farfalla”?

La farfalla è un insetto eminentemente silenzioso la cui natura quasi imponderabile è una presenza visiva. Parlare del grido della farfalla è passare dall’impercettibile al percettibile ma soprattutto dal silenzioso all’udibile. La parola grido è fatta uscire allo stesso tempo dall’ombra e dal silenzio, il visibile fa intendere qualcosa, il registro sonoro di un’amplificazione, non dell’alto oratore ma della cima che parla, è un modo per fare intendere su e molto una voce e il grido della farfalla è il grido dei senza voce. Quelli che sono senza potere e senza voce, come tutti gli insetti, sarebbero facilmente schiacciati dai piedi dei più grandi e ignorati dallo sguardo dei più forti. Essi fanno intendere qualcosa che li fa uscire dal silenzio e li rende visibili. Noi viviamo in un mondo di urla e assordimento di dove la voce del commercio e le voci commercializzate sono inerenti al regno dello spettacolo. Tuttavia la voce è nel vocabolario politico ciò che sostiene l’idea dell’espressione del desiderio del campo elettorale, dunque sono in quello della rappresentazione. Ciò che chiede ai cittadini sono le loro voci. Votare è dare la voce. Quello che vuole essere scelto parte alla conquista della voce degli elettori. Se votare è dare la propria voce, allora è molto importante assumere in un lavoro politico il regime della voce di quelli che sono non soltanto senza voce ma che non possono essere intesi. La domanda del grido è legata all’esigenza politica degli elettori desiderosi di far sentire i loro reclami e i loro clamori. Si tratta, portando una farfalla, di uscire dal silenzio adottando il modo di visibilità che fa uscire l’ impercettibile del silenzio per far capire l’ordine del desiderio come un clamore. Continue reading Il Grido della Farfalla

Share

4° premio “Gruppo Dello Zuccherificio” per il giornalismo di inchiesta

Edizione_2015_Zuccherificio_GiornalismoA seguire regolamento e domanda di partecipazione per la quarta edizione del premio Gruppo dello Zuccherificio per il giornalismo d’inchiesta, organizzato dall’associazione Gruppo dello zuccherificio di Ravenna.

La nuova edizione si arricchisce della collaborazione con la scuola di giornalismo “Lelio e Lisli Basso” di Roma e con l’introduzione in giuria dei giornalisti Maurizio Torrealta e Amalia De Simone.

Anche quest’anno verrà consegnato il premio di 1000 euro per le migliori inchieste della categoria nazionale (500 euro per il secondo) mentre il premio per il vincitore della categoria giovani sarà l’iscrizione alla scuola di giornalismo  “Lelio e Lisli Basso” di Roma.
Ass. Gruppo dello Zuccherificio
Share

Il Grido della Farfalla

GDF 2014Torna Il Grido Della Farfalla – meeting dell’informazione libera, organizzato dall’associazione Gruppo dello Zuccherificio, con il patrocinio del Comune di Ravenna, Assessorato alle Politiche Giovanili, con il sostegno di Fondazione Del Monte, ANPI, Waimea, Forno Damassa ed in collaborazione con Confesercenti, Altreconomia, Articolo 21, Libera, Caracò Editore, le librerie di Ravenna, Biblioteca Classense, associazioni studenti universitari di Ravenna Kartoffel e Ravenna Studenti, Scimmie di Mare, Fondazione RavennAntica, MAR, e 05QuartoAtto.

Il meeting, giunto alla sua 6° edizione si svolgerà in diverse piazze di Ravenna: piazza Unità d’Italia, piazza Marsala e piazza del Trebbo Poetico con numerosi appuntamenti dal 20 al 22 giugno.
Il Gruppo dello Zuccherificio organizza la sua festa dell’informazione, affiancando alle forme classiche della divulgazione pubblica un mix di lezioni, arti, teatro e concerti che daranno una dimensione nuova al centro storico di Ravenna. La progettazione del meeting per l’informazione libera ogni anno prende spunto dalle attività del Gruppo dello Zuccherificio e dagli interessi dei suoi componenti. Un gruppo di persone di diverse competenze, passioni e idee che forniscono una particolare capacità di analisi dei temi da trattare. Legalità, istruzione, giornalismo, cultura sono rintracciabili nel programma dell’edizione di quest’anno.

locandina CaposselaIl 19 Giugno due appuntamenti anticiperanno il meeting : a partire dalle 17,30 incontro con Vinicio Capossela organizzato in collaborazione con il gruppo InVitro della Provincia di Ravenna.

Presentazione del libro Tefteri e del docufilm Indebito al Palazzo dei Congressi in Largo Firenze.

Ingresso libero.

Alle 19,30 presso il bar Nazionale in piazza Unità D’Italia durante l’aperitivo Hangout, presenteremo il meeting insieme agli studenti delle associazioni universitarie Kartoffel e Ravenna Studenti.

SCARICA IL PROGRAMMA

Contatti
Sito Web
Scrivi Mail 
Veronica – 333 6170022
Andrea – 340 9149014

Share

Premio Gruppo Dello Zuccherificio per il giornalismo d’inchiesta 2014

Gruppo dello ZuccherificioIl “Gruppo Dello Zuccherificio”, in collaborazione con il Comune di Ravenna, LiberaInformazione, AltrEconomia, I Siciliani Giovani e Articolo 21, indice il 3° Premio “Gruppo dello Zuccherificio” per il Giornalismo D’Inchiesta dedicato alle inchieste realizzate sul territorio nazionale nell’anno 2013-2014, inedite o diffuse tramite carta stampata, internet e nuovi media.

Continue reading Premio Gruppo Dello Zuccherificio per il giornalismo d’inchiesta 2014

Share

Gruppo dello Zuccherificio – Eventi

Gruppo dello Zuccherificio

Una breve sintesi dei nostri eventi e delle nostre attività:

  • Venerdì 31 gennaio alla “Sala Rinascita” (ex Sala Strocchi) in Via Maggiore alle 21.00 proietteremo “Scacco al re. La cattura di Bernardo Provenzano”. Per ulteriori info: Clicca QUI 
  • Mercoledi 29 gennaio dalle 17.30 in sala N.Baldini (Ravenna) presentazione del libro “Le Regole del gioco“. In allegato il volantino dell’iniziativa.
  • dal 23 al 26 gennaio siamo stati a Napoli per la “prima” dello spettacolo teatrale “Silenzio Stampa” che abbiamo realizzato assieme ai ragazzi del liceo classico di Ravenna, per la regia di Lorenzo Carpinelli. Sul sito trovate un diario del viaggio 
  • E’ attivo il nostro nuovo blog su “Ravenna&Dintorni” che potrete seguire a questo link: Clicca QUI

Cordiali Saluti,
Gruppo Dello Zuccherificio

 

Share

Classifica Premio Giornalismo d’inchiesta

Giornalismo d'inchiesta, Gruppo dello ZuccherificioLa giuria della seconda edizione del Premio Gruppo dello zuccherificio per il giornalismo d’inchiesta si è riunita per la decisione dei vincitori nella giornata di ieri, 4 maggio 2013.

Le inchieste pervenute sono state 89, divise in 34 per la sezione nazionale giovani e 55 per la sezione nazionale. I partecipanti sono stati 79.

Molteplici i temi trattati dai partecipanti: si va dalla lotta alle mafie, alle migrazioni, dall’imprenditoria italiana al caporalato. Dai rischi del gioco d’azzardo alle tossicodipendenze, alla situazione delle donne nel nostro Paese, dall’emergenza abitativa sino alle infiltrazioni della camorra nel settore audiovisivo in Campania.

Riportiamo di seguito i nomi dei vincitori e le inchieste premiate:

 

sezione NAZIONALE GIOVANI

1° premio: Claudia Campese – “Confiscate e abbandonate”

2° premio: Il Clandestino – “Amici strozzini”

 

sezione NAZIONALE

1° premio: Andrea Palladino e Luciano Scalettari – “L’ultimo viaggio di Ilaria Alpi e Miran”

2° premio: Antonio Mazzeo – “Mafia-Stato. La trattativa continua ora”

 

premio HONORIS CAUSA

David Oddone e Fabio D’Urso

Una decisione della giuria che descrive la necessità di unire le storie e le battaglie di giornalisti del nord e del sud nella lotta alla mafia

grido_della_farfalla_2013Inoltre la giuria ha espresso una menzione speciale per Ester Castano – “Sedriano ‘ndrangheta celeste”. Un’inchiesta che ha suscitato molto interesse tra tutti i giurati il premio dedicato al giornalismo d’inchiesta verrà consegnato la prossima settimana a Ravenna nella quattro giorni (dal 16 al 19 maggio) del “Grido della Farfalla” , 5° meeting dell’informazione libera.

Share

Vincitori Premio Gruppo Dello Zuccherificio & Rivoluzione Quotidiana

L’associazione Gruppo dello Zuccherificio organizza per sabato

Clicca sull'immagine per aprire il pdf
Clicca sull’immagine per aprire il pdf

4 maggio, alle ore 21, all’auditorium  comunale di Conselice, un incontro pubblico dal titolo Rivoluzione Quotidiana: come i nuovi media hanno cambiato il modo di fare e di leggere l’informazione, una tavola rotonda che avrà l’obiettivo di analizzare il ruolo che stanno avendo negli ultimi anni i nuovi media nel campo dell’informazione, evidenziandone criticità, punti di forza e sviluppi futuri.

In apertura dell’incontro pubblico avrà luogo la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del Premio Gruppo dello Zuccherificio ger il giornalismo d’inchiesta.

Saranno presenti alla tavola rotonda i membri della giuria del “Premio Guppo dello Zuccherificio per il giornalismo d’inchiesta”:

Loris Mazzetti             Capostruttura Rai Tre

Giorgio Santelli          Giornalista RaiNews24 e Articolo21

Carla Baroncelli         Giornalista Tg2

Norma Ferrara           LiberaInformazione

Gaetano Alessi           AdEst

La consegna dei premi ai giornalisti vincitori avverrà il giorno 19 maggio alle ore 21, all’interno del meeting dell’informazione libera Grido della Farfalla (16-19 maggio 2013, in piazza S. Francesco a Ravenna)

Si potrà seguire la proclamazione in diretta twitter collegandosi al profilo @GZuccherificio o seguendo l’hashtag #gdf2013

Per ogni altra informazione:

Clicca QUI per inviare mail

Recapito telefonico – 329 5356864

Clicca QUI per la pagina web Rivoluzione Quotidiana

Clicca QUI per la pagina web Premio giornalismo d’inchiesta 

Share