ANPI Forlì / Cesena appuntamenti maggio-giugno 2017

Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea
di Forlì-Cesena – www.istorecofc.it

Newsletter n. 10/2017

 
ISREC_FC_25_04_2015

 

Sommario
– Seminario sulla Grande Guerra, Forlì 19 maggio
– Fascismo e società italiana: un dibattito con Stefano Pivato, Forlì 20 maggio
– Musei urbani del ‘900, giornate di studio, Forlì 25-26 maggio
– Fare storia locale, oggi. Conferenza di Maurizio Ridolfi, Forlì 26 maggio
– I fratelli Rosselli, con Roberto Balzani e Nicola Del Corno, Forlì 1° giugno
– L’Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano, Cesena 2 giugno
 


L’Italia nella Grande Guerra
Nuove ricerche e bilanci storiografici
Festa di Clionet – Seminario conviviale – IV edizione
Forlì, 19 maggio 2017
Casa Saffi, via Albicini 25, ore 10.00-18.00

Giornata di studi promossa da Clionet e dall’Istituto storico di Forlì-Cesena, nel quadro del Festival del Novecento di ATRIUM, con il patrocinio del Comune di Forlì. 
Organizzazione scientifica: Carlo De Maria, Luca Gorgolini.
La partecipazione è aperta a cittadini, studiosi e insegnanti.

Scarica il pieghevole del seminario [pdf]. Consulta il programma [link
 


Fascismo e società italiana
Un dibattito aperto
Forlì, 20 maggio 2017
Ex-GIL, V.le della Libertà 2, ore 16.00-18.00

A partire dal volume Fascismo e società italiana: temi e parole-chiave
a cura di Carlo De Maria (BraDypUS Editore)

Stefano Pivato (Università di Urbino) discute con il curatore e gli autori a proposito di cultura, immaginario, società e modernizzazione nel Ventennio.

Coordina: Alberto Gagliardo (Istituto storico di Forlì-Cesena).

Agli insegnanti verrà rilasciato attestato di partecipazione.
Scarica la locandina dell’iniziativa [pdf]. Consulta il programma [link]

Musei urbani del ‘900
Giornate di studio

Forlì, 25-26 maggio 2017
Ex-GIL, V.le della Libertà, 2

Due giornate di studio promosse da ATRIUM all’interno del Festival “Forlì città del ‘900”. L’Istituto storico partecipa allaprima sessione dei lavori, “Forma e vita nella città del fascismo”, in programma all’Ex-GIL, giovedì 25 maggio:

Ore 16,00 Saluto di Davide Drei (Sindaco di Forlì)
Ore 16,15 Valorizzare la città del Novecento e il periodo tra le due guerre – Guido Zucconi (IUAV)

PRIMA SESSIONE. “Interno pubblico, interno privato, la piazza: forma e vita nella città del fascismo”.

Ore 17,15 La piazza: urbs e civitas, la situazione forlivese – Roberto Balzani (Università di Bologna)
Ore 17,45 L’interno privato: le trasformazioni sociali viste attraverso i cambiamenti degli spazi domestici – Gianni Ottolini (Politecnico di Milano)
Ore 18,15 L’interno pubblico: quali trasformazioni nel rapporto tra funzione e cittadini – Carlo De Maria (Istituto storico di Forlì-Cesena)

Ore 18,45 Discussione

Scarica il programma completo delle giornate di studio [pdf]. Consultalo on line [link]
 


Fare storia locale, oggi
Tra ricerca, didattica e uso pubblico della storia
Forlì, 26 maggio 2017
Casa Saffi, via Albicini 25, ore 17.00-19.00

Conferenza di Maurizio Ridolfi (Università della Tuscia)
La Romagna dall’Unità alla vigilia della Grande Guerra

Introduce e coordina: Carlo De Maria (direttore Istituto storico di Forlì-Cesena).
Partecipano alla discussione: Mirco Carrattieri (Istituto storico di Reggio Emilia), Elena Paoletti (Istituto storico di Forlì-Cesena), Mario Proli (“Il Pensiero Mazziniano”).

Agli insegnanti verrà rilasciato attestato di partecipazione.
Scarica la locandina della conferenza [pdf]. Consulta il programma [link]
 


I fratelli Rosselli nella storia d’Italia
In occasione della Festa della Repubblica

Forlì, 1° giugno 2017
Casa Saffi, via Albicini 25, ore 17.00-19.00

Intervengono: Roberto Balzani (Università di Bologna) e Nicola Del Corno (Università di Milano). 

Introduce e coordina Carlo De Maria (direttore Istituto storico di Forlì-Cesena). 

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la “Rivista storica del socialismo” (Biblion Edizioni), conclude il ciclo di incontriPer un’altra Italia: Gobetti, Rosselli, Olivetti, Capitini e gli altri. Tra impegno politico, inappartenenza e buone pratiche, promosso da Istituto storico, Fondazione Lewin, mensile “Una città” (per consultare il programma clicca qui).
 


Storia d’Italia e memorie autobiografiche
L’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano
La quotidianità che si fa storia attraverso la scrittura e la fotografia
Cesena, 2 giugno 2017
Palazzo Nadiani, contrada Dandini 5, ore 20.45

Dal 1984, la cittadina di Pieve Santo Stefano, quasi al confine tra Toscana, Umbria e Romagna, ospita un archivio pubblico che raccoglie scritti di gente comune in cui si riflette, in varie forme, la vita di tutti e la storia d’Italia: sono diari, epistolari, memorie autobiografiche. L’iniziativa ha attirato l’attenzione di studiosi e giornalisti anche fuori dall’Italia. In occasione della Festa della Repubblica, l’Istituto storico di Forlì-Cesena presenta alla cittadinanza questa straordinaria esperienza di conservazione e valorizzazione della memoria.
 
Introduce: Carlo De Maria, Direttore Istituto storico di Forlì-Cesena
 
Intervengono:
Natalia Cangi, Direttrice della Fondazione Archivio Diaristico Nazionale
Daniele Cinciripini, Photoeditor della rivista “Primapersona. Percorsi autobiografici”
 
Partecipano alla discussione: Emanuele Benini (Gruppo Fotografico 93) e Alberto Gagliardo (Istituto storico di Forlì-Cesena).
 
Brindisi conclusivo con vino, dolci e biscotti.
 



MEMORIE DEL FUTURO
Scarica il Piano di offerta formativa 2016-17 dell’Istituto [pdf



Orari di apertura dell’Istituto

Sede di Forlì (biblioteca, archivio, segreteria)
Casa Saffi, via Albicini 25
Dal lunedì al venerdì, ore 09:00 – 17:00

Sede di Cesena
Palazzo Nadiani, contrada Dandini 5
La sede di Cesena è aperta per attività di supporto alla didattica il lunedì dalle ore 08:30 alle ore 12:30.
Gli altri giorni su appuntamento (tel. 0543-28999)

Segui i nostri aggiornamenti anche su facebook
Info: istorecofo@gmail.com
tel: 0543-28999
web: www.istorecofc.it

Share

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *