72° Liberazione di Bagnacavallo

fratelli-cristofori

Carissim*,

anche quest’anno ci avviciniamo all’anniversario della nostra liberazione. Di seguito troverete tutti le iniziative che il Comune di Bagnacavallo, il Comitato Permanente Antifascista e i Consigli di Zona hanno organizzato:

  • Domenica 11 dicembre, alle 10, nella Sala di Palazzo Vecchio a Bagnacavallo verrà inaugurata Vita e resistenza dei fratelli Cristofori, mostra fotografica sui fratelli partigiani Italo e Bruno Cristofori a cura dell’ANPI di Bagnacavallo. Oltre alle visite delle scolaresche, già programmate, la mostra sarà aperta al pubblico il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 e la mattina del 21 dicembre (72° anniversario della Liberazione di Bagnacavallo) dalle 10 alle 12.
  • Sempre domenica 11 dicembre, alle 17, nel Cimitero di guerra canadese si terrà la celebrazione del 72° anniversario della Liberazione di Villanova, con musiche, parole, silenzi e luci per ricordare i Caduti per la libertà. L’iniziativa è a cura del Consiglio di Zona di Villanova, in collaborazione con il Comune. 
  • Lunedì 12 dicembre alle 17.30, nella Sala Oriani del Convento di San Francesco a Bagnacavallo, il Consiglio comunale si riunirà in seduta straordinaria per celebrare il 70° anniversario del voto alle donne. La seduta sarà aperta da Perla Micheli, presidente del Consiglio comunale. Dopo un saluto del sindaco Eleonora Proni, interverranno Ada Sangiorgi, assessore comunale alle Pari Opportunità, i capigruppo e i consiglieri comunali che chiederanno la parola e Manuela Rontini, consigliere regionale. Seguiranno alcune letture dell’attrice Mariolina Coppola di Accademia Perduta/Romagna Teatri. All’iniziativa, aperta al pubblico, sono invitate in particolare le cinquantatré donne che dal dopoguerra a oggi hanno ricoperto o stanno ricoprendo incarichi negli organi istituzionali del Comune, in qualità di sindaco, assessore, consigliere comunale. Al termine della seduta, sarà consegnato loro un attestato di ringraziamento. 
  • Domenica 18 dicembre, alle 9, a Masiera, dopo la celebrazione di una messa si formerà un corteo per la deposizione di corone ai monumento ai Caduti e l’intitolazione del parco pubblico Parco del Senio. L’iniziativa è a cura del Consiglio di Zona, in collaborazione con il Comune. 
  • Sempre Domenica 18 dicembre, alle 17, a Glorie, presso il Centro Civico si formerà un corteo a lume di candela fino al cippo di via 2 Giugno dove verrà deposta una corona. L’iniziativa è a cura dell’Anpi di Mezzano e del Consiglio di Zona di Glorie, in collaborazione con il Comune. 
  • Mercoledì 21 dicembre, anniversario della Liberazione di Bagnacavallo, alle 9.30 al Sacrario dei Caduti sarà celebrata una messa e a seguire si formerà il corteo per la deposizione di una corona al monumento ai Caduti in piazza della Libertà. Seguiranno il saluto del sindaco Eleonora Proni e interventi musicali degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Bagnacavallo. In particolare, gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, guidati dal Maestro Giorgio Coppetta Calzavara, eseguiranno l’inno italiano, l’inno europeo, la Leggenda del Piave e il Silenzio. I ragazzi delle classi quinte della scuola primaria eseguiranno canti e pensieri di pace, in collaborazione con l’associazione Music Academy che gestisce la scuola comunale di musica.
Vi aspettiamo, saluti R-Esistenti.
Il Direttivo ANPI Bagnacavallo
Share

La mano mi trema

Circolo Ricreativo Culturale dei Mugnai

Via Lametta, 67 – RAVENNA

Continuano le serate a tema!

MARTEDI’ 6 DICEMBRE 2016

lamanomitrema_copertina_2016

Ore 20.15 precise: cena conviviale autogestita (menù: pasta e ceci, spezzatino di vitellone con patate)

Ore 21.45 circa: Presentazione del libro  La mano mi trema di Rosanna Nanni, sulla strage nazista di Vallucciole (AR).

Introduce Guido Ceroni, presidente Istituto storico  della Resistenza e dell’età contemporanea di Ravenna.

Prenotazione presso il Circolo, con versamento di una cauzione di € 5 a persona. Info Nello 349 3936097

Share

Un viaggio di storie: voci tra immagini e musiche

sorelle-pirazziniSabato 10 dicembre alle ore 20,30 a Ravenna, nella Sala “Celso Strocchi” in Via Maggiore, nr 71, in occasione del 72° anniversario della Liberazione della città, si terrà “Un viaggio di storie: voci tra immagini e musiche”. Una serata di musiche e testi “Resistenti” nell’interpretazione di Matilde e Celeste Pirazzini. Un gradito ritorno per le sorelle Pirazzini, originarie di Castiglione di Ravenna studentesse di Musicoterapia e Canto Jazz al Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara, diplomate in Pianoforte, che si stanno segnalando come tra le più interessanti ed apprezzate nuove voci della canzone popolare d’autore.

L’appuntamento è promosso da tutte le Sezioni ravennati A.N.P.I. : Donati,Gatta, Fenati, Ferranti, Fuschini, PonteNuovo-Classe insieme a Casa delle Culture e Comune di Ravenna.

Share