ANPI Ravenna

Cuore Resistenza Libertà

ANPI Ravenna - Cuore Resistenza Libertà

La calata di Salvini su Roma

Salvinia RomaSalvini ha fatto la sua calata su Roma”. Non proprio una marcia – anche se la presenza dell’estrema destra neofascista di “Casa Pound” solleva ricordi inquietanti – ma la sua auto proclamazione come capo nazionale di una destra populista, antieuropea, xenofoba.

È il risultato inevitabile del declino di Berlusconi, di chi ha saputo tenere insieme per venti anni le anime diversissime dello schieramento moderato-conservatore-populista sotto una parvenza “liberale”.

Ora, l’affermarsi di Salvini come capo della Lega e dell’estrema destra crea preoccupazione, deve creare preoccupazione.

Deve essere chiara una cosa, però: oltre alla sacrosanta difesa di valori della Democrazia, della Costituzione, dell’Antifascismo, il modo vero di sconfiggere questi è sottrargli la materia di cui si alimenta: la paura, la preoccupazione del futuro, la disperazione. Dare alla gente una prospettiva, questo è l’obiettivo di ogni forza che voglia proporsi di sconfiggere Salvini.

Share

Un padre in esilio

Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea
di Forlì-Cesena – www.istorecofc.it
Newsletter n. 3/2015

Un padre in esilio

Cesena, sabato 14 marzo
Palazzo del Ridotto, Piazza Almerici
Sala Sozzi, ore 15,30

Associazione Polonia di Cesena e
Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Forlì-Cesena

hanno il piacere di invitare la S.V.
alla presentazione del libro

Un padre in esilio
di Vincenzo Malavolti

Introduce: Ines Briganti (Presidente dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Forlì-Cesena)

Ne discutono con l’autore:
Carlo De Maria (Direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Forlì-Cesena)

Maurizio Novak (Presidente dell’Associazione delle famiglie dei combattenti polacchi in Italia)

Si ricorda la possibilità di visitare la mostra
Camioniste polacche. Ausiliarie del 2° Corpo Polacco
dalla Russia all’Italia, 1942-1946

Palazzo del Ridotto
28 febbraio – 22 marzo 2015
mercoledì, sabato, domenica
ore 10.00-12.00; 16.00-19.00

Scarica il volantino in pdf a questo link

Sono aperte le iscrizioni 2015/2017 al nostro Istituto per soci individuali, enti e associazioni
Per info: istorecofo@gmail.com

Seguite i nostri aggiornamenti anche su facebook

Share

VIAGGIO DELLA MEMORIA IN SPAGNA

Monumento

Clicca sull’immagine per aprire il pdf col programma completo

Venerdì 29 maggio / martedì 2 GiugnoVIAGGIO DELLA MEMORIA IN SPAGNA,

nei luoghi in cui si realizzò il contributo degli antifascisti piacentini alla prima lotta armata contro il fascismo e il nazismo, cioè la guerra civile spagnola del 1936-‘39. Mete del viaggio saranno in Catalogna il Museu Memorial de l’Exil e le città di Girona e di Barcellona; in Aragona la città di Saragozza e quella di Huesca – sotto le cui mura rimase ferito in combattimento Emilio Canzi – e, al ritorno, in Francia, il Musée du Camp de Concentration du Vernet e la città di Tolosa.

(Per informazioni e pre-adesioni telefonare al 348 5153199)

Share

Trekking nell’Appennino Bolognese

Per ricordare il 70° della Liberazione abbiamo organizzato il Treno Trekking nell’Appennino Bolognese, con un giro circolare che partendo da Vergato arriva a Castel D’Aiano, là dove gli Alleati sfondarono la Linea Gotica.

Escursione con caratteristiche naturalistiche, storiche , panoramiche.
Pernottamento in Albergo.
Posti limitati a n. 25.

I dettagli nella locandina allegata

Trek Linea Gotica

Share